Nuove caratteristiche in Langmeier Backup 10

Nuovo nella versione 10.0.350


Ottimizzazioni del programma
  • Interfaccia utente disponibile in inglese, francese, tedesco, italiano, portoghese (brasiliano), spagnolo, olandese, russo, cinese.
  • Scanner vivo per ransomware disponibile anche nella versione Essentials.
  • I nuovi supporti di ripristino basati su Windows 10 offrono un migliore supporto per i driver durante il ripristino dell'intero PC..
  • Integrazione perfetta con gli strumenti di gestione remota disponibili in commercio.
  • Posizione dei file nelle cartelle per data del file.
  • Facilità d'uso ulteriormente ottimizzata.
  • Supporto per gli ultimi dispositivi a nastro (da LTO 5 a LTO 13).
  • Aggiunti script di backup "Arresta il computer" e "Elimina la cartella di destinazione".
  • Supporto per supporti WORM ("write-once, read-many") grazie alla modalità WORM.

Erori di programma risolti
  • Messaggio non chiaro "Errore nel controllo di ridondanza". Fisso.
  • Lo spegnimento dopo il backup a volte non funziona. Fisso.
  • Il supporto di salvataggio non può più essere creato. Fisso.
  • Bug: le variabili con sottocartelle non vengono convertite correttamente quando si inseriscono. Fisso

Nuovo nella versione 10

Durante lo sviluppo di Langmeier Backup 10, ci siamo concentrati particolarmente sulla semplificazione del backup e del ripristino di interi dischi rigidi. Abbiamo reso il disaster recovery in Langmeier Backup 10 più intuitivo e abbiamo introdotto un'interfaccia utente più semplice per i principianti per Langmeier Backup 10 Essentials. Con il monitoraggio centrale del backup, le società di servizi IT possono monitorare il corretto funzionamento di tutte le istanze di Langmeier Backup 10 installate e assicurare il backup quotidiano dei dati. Langmeier Backup 10 offre una protezione efficace contro il ransomware.

Ottimizzazioni del programma

  • Backup e ripristino dei dischi rigidi completi
  • Recupero di emergenza facile da usare
  • Langmeier Backup Essentials con una nuova interfaccia utente
  • Monitoraggio centralizzato del backup
  • Protezione contro il ransomware
  • Registri di backup ottimizzati con supporto per l'invio via email via TLS/SSL
  • Nuove lingue dell'interfaccia utente oltre al tedesco: inglese, francese, italiano, russo, spagnolo.

 

Dalla versione 9.1.192

  • Crittografia migliorata per il trasferimento dei dati all'archiviazione online e ai server FTP:
    Supporto per le nuove tecnologie SSL TLS 1.2 e TLS 1.1.
  • Trasferimento dati più veloce per i backup delle modifiche all'archiviazione online e ai server FTP.
  • Supporto per l'archiviazione online Langmeier Backup.

 

Novità nella versione 9.1.190

  • Fissato il problema della firma del driver su Windows 10 versione 1607.

 

Dalla versione 9.1.188

  • Recupero indipendente dall'hardware.
  • Monitoraggio centralizzato dei backup utilizzando Avast Business Managed Workplace  (precedentemente AVG Managed Workplace).

Bugs di programma risolti

  • Dopo aver installato l'aggiornamento Microsoft KB4025342 per Windows 10, il montaggio delle immagini disco non funziona su Windows 10. Fisso.

 

Dalla versione 9.1.177

  • Nuovo comando script "Ripristino".
  • Il registro di backup più recente può essere memorizzato automaticamente sul supporto di backup.
  • Ripristino avanzato log.
  • Le immagini del disco non vengono sovrascritte quando un backup viene interrotto, finché è disponibile uno spazio di archiviazione sufficiente..

Bugs di programma risolti

  • Le macchine Hyper-V che si trovavano sulle partizioni sottoposte a backup si sono riavviate durante il backup dell'immagine. Fisso.
  • Ripristino dell'immagine: errore fisso di visualizzazione dell'ora.
  • Media di emergenza: bug di ripristino dell'immagine dalla versione 9.1.172 risolto.


Dalla versione 9.1.172

Langmeier Backup 9.1.172 include un importante aggiornamento di sicurezza per le unità a nastro. L'aggiornamento migliora anche l'usabilità di Langmeier Backup.

Ottimizzazioni del programma

  • Ripristino da nastro: selezionando „Tutti i file“ tutti i file possono essere ripristinati da nastri magnetici allo stesso tempo..
  • Le unità nastro che non supportano il comando REWIND, come le unità HP Ultrium LTO, sono ora supportate.
  • Il pulsante „Log“ può essere utilizzato per visualizzare i log di backup.
  • La notifica di backup ora mostra più messaggi.
  • Il messaggio di errore del certificato per la connettività SSL FTP viene ora visualizzato solo se l'utente non ha ancora riconosciuto questo messaggio.
  • Se le cartelle di rete sono memorizzate nel lavoro di backup, possono essere aperte cliccando su di esse.

Bugs di programma risolti

  • Errore risolto durante la scrittura su nastri magnetici (vedi qui).
  • Fissa l'errore dell'indicatore di progresso..

 

Dalla versione 9.1

Per Langmeier Backup 9.1, abbiamo ascoltato molti feedback dei nostri clienti.

  • Salvataggio online nella nuvola: gli utenti possono iscriversi al backup sui server FTP dei partner partecipanti..
  • Backup dei segnalibri internet dai browser Edge, Chrome & Firefox.
  • Supporta il backup di Outlook 2016.
  • Le immagini del disco che risiedono su unità di rete possono ora essere caricate e ricercate come un'unità.


Ottimizzazioni del programma

  • I backup sui server FTP supportano il set di caratteri UTF8 e la data di modifica del file viene applicata al server FTP..
  • La procedura guidata per eliminare i file sul server FTP elenca anche i file che sono nascosti.
  • La sincronizzazione dei file ora funziona anche per i backup da rete a rete.
  • Il backup dell'immagine del disco salta i settori difettosi e riporta questi settori come errori invece di interrompere in caso di errori..

 

Bugs di programma risolti

  • In certe circostanze, non tutti i dischi rigidi potrebbero essere selezionati per il backup dell'immagine nei sistemi RAID. Fisso.
  • Immagini situate su unità di rete non possono essere montate. Il supporto non è stato supportato. Fisso.
  • La sincronizzazione non ha funzionato per i backup da rete a rete. Fisso.

 

Dalla versione 9

In Langmeier Backup 9, il backup e il ripristino delle immagini disco è stato notevolmente ottimizzato. Inoltre, sono state integrate nel software delle funzioni preziose per l'amministratore di backup.

  • Nuovo: Monta i backup delle immagini come un'unità per ripristinare i singoli file.
  • Nuovo: Il backup delle immagini supporta anche le partizioni nascoste.
  • Nuovo: Boot Repair ripara il sistema operativo dopo il ripristino.
  • Nuovo: Nel supporto di ripristino avviabile, la rete può essere configurata. Inoltre, la rete può essere ricercata per computer e condivisioni.
  • Nuovo: Gestisci chiaramente i lavori di backup.
  • Nuovo: è possibile specificare una destinazione di backup alternativa.
  • Nuovo: registro di backup ottimizzato (riassunto con errori e percorsi di file interi).
  • Nuovo: lo stato del backup può essere inviato via SMS. (A www.langmeier-software.com/sms il credito può essere ricaricato. Ogni licenza include 10 SMS gratuiti.)
  • Nuovo: gestione delle licenze online.
  • Nuovo: La cartella per i file temporanei intermedi può essere selezionata liberamente..
  • Nuovo: Possibilità estese per la programmazione batch (lsimage.exe e lsmount.exe).


Ottimizzazioni del programma

  • Nuovo: La lingua di input può essere selezionata nel supporto di emergenza avviabile.
  • Nuovo: concetto di versione migliorato per i file immagine.
  • Nuovo: I dati di accesso al servizio Windows possono essere inseriti direttamente in Langmeier Backup.
  • Nuovo: Backup delle e-mail per Outlook 2013.
  • Novità: se un lavoro di backup non esiste più, allora viene visualizzato un avviso quando si modifica la pianificazione del backup.
  • Novità: la selezione nella finestra di configurazione rapida rimane una volta che è stata impostata.
  • Nuovo: i registri di backup possono essere cancellati con il tasto destro del mouse.
  • Novità: Windows Home Server non richiede più una licenza server.
  • Nuovo: Il nome del mittente per i log delle email è selezionabile.
  • Nuovo: I backup compressi richiedono meno tempo.

Bugs di programma risolti

  • In certe circostanze, non tutti gli account di Outlook venivano sottoposti a backup se venivano selezionati tramite la selezione rapida. Fisso.
  • L'ordinamento nella vista del registro non ha funzionato correttamente. Fisso.
  • Quando si preme F12 durante un backup, Langmeier Backup spegne il PC immediatamente invece che dopo che il backup è stato completato. Fisso.
  • In Windows 7, lo spegnimento dopo il completamento di un backup non funziona. Fisso.
  • In circostanze non specificate, i file temporanei non sono stati rimossi. Fisso.
  • Durante la masterizzazione di un supporto di emergenza, si è verificato l'errore 285 durante i conflitti dei driver (messaggio: „CD writer 285 occurred“). Fisso.

 

Dalla versione 8.1.53

  • Il successo del backup è ora già visibile nell'oggetto dell'email all'amministratore.
  • Nel supporto di emergenza avviabile, la lingua di input può essere selezionata.
  • Langmeier Backup Business ora funziona anche sotto Microsoft Windows Server 2012 Essentials.
  • Migliorato il supporto del driver del masterizzatore per la masterizzazione del CD di emergenza avviabile.
  • Protocollo di invio via email: nuovo può impostare una porta diversa nella schermata.
  • Il programma di backup aspetta quando si accede alle cartelle di rete sui sistemi NAS fino a quando qualsiasi NAS che potrebbe essersi addormentato viene risvegliato.

Erori di programma risolti

  • Quando si esegue il backup su server FTP, se i file non vengono trasferiti criptati, viene sempre eseguito un backup completo anche se è stato selezionato „Solo modifiche“. Fisso.
  • CR #780: FTP criptato su SSL (FTPS) non funzionava in certe configurazioni di server. Fisso.
  • CR #1986: Registrazione delle e-mail: non è stato possibile inviare e-mail tramite gli account di posta elettronica di T-Online. Fisso.
  • I file con esattamente 2 GB di dimensione non possono essere criptati. Il messaggio di errore „Application-defined or object-defined error“ è apparso invece. Fisso.
  • I file e le cartelle che non avevano il permesso di accesso nella posizione originale sono stati marcati come eliminati durante la sincronizzazione e quindi sono stati rimossi dal supporto di backup. Fisso.

Dalla versione 8.1

  • Supporto di rete nell'ambiente avviabile: l'accesso alle condivisioni di rete è possibile nell'ambiente di emergenza avviabile..
  • Oltre a masterizzare un CD avviabile o a creare una chiavetta USB avviabile, ora può essere creato anche un file ISO avviabile.
  • Nuovamente, le cartelle con il carattere jolly (*) del backup possono essere specificate come fonte. Questo esempio esegue il backup dei desktop di tutti gli utenti Windows esistenti: 
     
    C:\Users\*\Desktop 
  • Di nuovo c'è il comando script „Migrate“ per migrare le cartelle. Per esempio, può essere utilizzato per sostituire automaticamente le cartelle del sistema operativo Windows XP (ad esempio C:\Documents and Settings) nelle loro controparti delle versioni più recenti di Windows. 
  • Notifica di backup: Un'icona è ora disponibile anche nella barra delle applicazioni quando funziona come servizio e il lavoro di backup in corso viene visualizzato all'utente attivo. Qualsiasi errore di backup viene ora visualizzato sullo schermo anche all'utente attivo di Windows quando funziona come servizio. 
  • Un registro può essere visualizzato dopo il ripristino dei dati. 
  • Nuovo tipo di messaggio „Important“ sul comando script „Message“. 
  • Maggiore velocità di backup quando si esegue il backup su dischi locali. 
  • Le righe del backup possono essere riordinate. 
  • Variabili d'ambiente come %COMPUTERNAME% o %USERNAME% possono essere utilizzate nelle fonti di backup o nella destinazione del backup. 
  • L'opzione „Spegni il computer dopo un backup riuscito“ può essere selezionata nel piano di backup. 
  • Se un punto interrogativo (?) precede il percorso sorgente per il backup, allora questo percorso sorgente viene sottoposto a backup solo se esiste. Se il percorso non esiste, nessun messaggio appare di conseguenza.

    Esempio: 
     
    Fonte: Destinazione: 
    ?C:\ABACUS  E:\Backup

Erori di programma risolti

  • Bug quando si impostano le impostazioni di sicurezza della cartella. Fisso. 
  • Bug quando si accede alle condivisioni di rete. Fisso. 
  • Quando si faceva il backup per un lungo periodo di tempo, una perdita di memoria causava l'instabilità del software e al massimo un crash. Fisso. 
  • La procedura guidata di eliminazione era lenta a caricare i file nella visualizzazione. Fisso. 
  • Se le credenziali erano memorizzate nel lavoro di backup, non venivano più visualizzate dopo la riapertura del lavoro di backup. Fisso. 
  • Quando si operava come servizio di Windows, era possibile che i backup non venissero eseguiti dall'utente del servizio di Windows, ma da un altro utente. Fisso. 
  • Le impostazioni di autorizzazione delle cartelle di Windows non sono state trasferite al backup. Fixed. 
  • In certe circostanze il programma si è bloccato - specialmente con backup molto lunghi - con un errore „Errore con MSVBVM32.dll e CodeJockCommandBars.ocx“ dove il programma prima si è bloccato e poi si è bloccato. Fisso. 
  • In alcune circostanze, il messaggio di errore „Overflow“ veniva visualizzato quando la sincronizzazione delle cartelle era attivata. Fisso.
  • Quando si controlla un'immagine del disco rigido, il tempo rimanente viene visualizzato erroneamente „Mancano pochi secondi…“. Fisso.
  • I percorsi che avevano un segno $ depositato non potevano essere sincronizzati. Fisso.

Dalla versione 8

  • Nuovo, un supporto USB avviabile o un CD avviabile può essere creato direttamente con Langmeier Backup. Questo supporto avviabile è sempre basato sull'ultimo Windows PE, attualmente la variante PE di Windows 8..
  • Le cartelle e i file di backup sono ora selezionabili in una comoda vista ad albero, o possono essere aggiunti rapidamente usando i modelli.
  • Interfaccia utente moderna in stile Windows 8.
  • Impostazione di backup più semplice e senza ostacoli sui server Windows.
  • Un indicatore del tempo rimanente è disponibile durante il backup.
  • Migliore supporto per gli utenti non amministratori: ora anche loro possono avviare i backup automatici.
  • Un nome definito dall'utente può essere memorizzato nel lavoro per ogni elemento di backup.
  • Le iterazioni sono possibili per il backup dell'immagine. Dopo un numero predefinito di backup delle modifiche, un backup completo può essere creato automaticamente.
  • Le cartelle di backup possono essere saltate più facilmente.
  • L'amministratore può inserire un commento nel registro di backup, che viene poi inviato nella posta all'utente. Per esempio, le istruzioni possono essere date all'utente in caso di errore.
  • Quando si inviano i registri di backup via e-mail, i due punti possono essere usati per specificare una porta diversa per il server SMTP.
  • Quando il backup è completato, un SMS può essere inviato all'utente.
  • Nuovo, la cartella di backup riceve sempre la data attuale dopo che il backup è stato completato.
  • In passato, la destinazione del backup poteva essere definita per mezzo di un nome del supporto dati per rendere il backup indipendente dalla lettera esatta dell'unità. Ora l'origine del backup può anche essere definita usando il nome del supporto dati..

 

Bugs di programma risolti

  • L'opzione „Accedi come utente loggato“ non poteva più essere attivata non appena veniva memorizzato un utente specifico. Fisso.
  • Dopo l'impostazione come servizio di Windows, Langmeier Backup non ha più bisogno di essere riavviato.
  • Se dovesse avvenire un backup su un file zip e il percorso di questo file di backup non esistesse, allora il backup sarebbe interrotto con l'errore „Nessun file con quel nome trovato“. Fisso.
  • Quando si fa un backup attraverso il confine di mezzanotte, se sono state usate delle variabili nel percorso di backup, il backup potrebbe essere diviso tra due cartelle. Fisso.
  • Quando si usa il Ripristino guidato per ripristinare singoli file da un archivio zip, la selezione di quei file che si trovavano nella cartella principale del file zip veniva ignorata. Fisso.
  • Quando si imposta il software come servizio di Windows, le impostazioni relative al backup venivano perse in alcuni casi. Fisso.
  • Se il backup era su un singolo archivio zip, la crittografia era abilitata e nessuna password era impostata nelle opzioni, allora il backup è fallito perché nessuna password era impostata. Ora la password viene richiesta all'utente a meno che il software non sia in esecuzione come servizio di Windows. Se il software è in esecuzione come servizio di Windows, viene comunque generato un errore con l'aborto del backup.
  • In determinate circostanze potrebbe accadere che Langmeier Backup venga avviato due volte. Fisso.
  • Le unità nastro che non supportavano il partizionamento del nastro magnetico non potevano più leggere un nastro sottoposto a backup. Nella nuova versione, tali unità a nastro possono anche essere utilizzate e i nastri possono ora essere letti senza partizionamento.

Dalla versione 7.1:

  • I driver personalizzati possono ora essere caricati nel CD di ripristino avviabile..
  • Il backup dell'immagine del disco rigido è ora non compresso per impostazione predefinita. Solo se la compressione è esplicitamente richiesta, allora viene compressa.
  • Ripristino immagine tollerante agli errori del disco rigido: in caso di errori hardware, l'immagine del disco rigido può ancora essere ripristinata. Gli errori del disco rigido sono semplicemente saltati.
  • Miglioramento del backup sulla rete e su internet: se la connessione di rete viene interrotta per un breve periodo, Langmeier Backup aspetta una nuova connessione di rete e poi continua con il backup.
  • I file aperti possono anche essere sottoposti a backup sotto Windows 64-bit mentre il sistema è in funzione.
  • Supporto per Pogoplug come unità di backup.
  • Le cartelle della libreria di Windows 7 possono ora essere aggiunte al backup.
  • L'installazione del software come servizio di Windows è ora fatta attraverso l'interfaccia grafica utente.
  • Maggiore stabilità quando si opera come servizio Windows: il servizio ha una speciale protezione anti-crash incorporata.
  • Nella versione precedente, l'installazione a volte falliva quando si selezionava „Installa solo per questo utente“ e apparivano messaggi di errore quando si avviava successivamente il software. Questo è stato risolto.
  • Risposta più veloce ai cambiamenti nella programmazione dei backup..

Importante: se vuoi creare immagini del disco fisso e hai già un CD di ripristino avviabile della versione 7.0, allora devi sostituire questo CD con la nuova versione. Tuttavia, con il nuovo CD puoi anche ripristinare le vecchie immagini.

Dalla versione 7.0.136:

  • Backup e ripristino di sistemi operativi completi e immagini del disco rigido
  • Recupero di emergenza e ripristino dell'immagine usando un CD di ripristino avviabile.
  • Il backup in un unico grande archivio Zip. Se la compressione Zip è abilitata, viene creato un unico grande archivio Zip.
  • I dati di backup criptati non sono più leggibili solo con Langmeier Backup, ma anche con WinZip, WinRar e altri unzipper.
  • Il livello di crittografia può essere selezionato: crittografia AES a 128, 196 e 256 bit.
  • Le impostazioni della posta elettronica possono essere testate con la semplice pressione di un pulsante..
  • Le cartelle possono essere saltate direttamente durante il processo di backup. Per farlo, premi sul file visualizzato e seleziona la cartella che vuoi saltare.
  • La sincronizzazione cancella anche le directory vuote invece dei soli file. I dati cancellati sono inoltre visibili nel registro di backup.
  • Oltre ai supporti a nastro e a disco, anche altri supporti rimovibili possono essere espulsi (ad esempio i supporti RDX).
  • Langmeier Backup può essere attivato comodamente tramite attivazione internet.
  • Le condivisioni di rete e le cartelle che richiedono un nome utente e una password possono ora essere sottoposte a backup. I dettagli di accesso alla cartella possono essere aggiunti al lavoro di backup.
  • Spegni automaticamente il computer dopo il backup.
  • Langmeier Backup ti avvisa e si ripara quando si verificano gravi errori hardware che normalmente causerebbero il blocco del programma..
  • Cancellare una voce non ha funzionato: risolto.
  • Strani orari di inizio nel registro: corretto.
  • Il backup mensile ha considerato solo la prima linea d'ordine: fissa.
  • Un file con backup a 0 byte è rimasto aperto quando è stata selezionata la crittografia. Fisso.
  • In circostanze molto specifiche, i backup automatici programmati venivano eseguiti due volte. Fisso.

Dalla versione 6.0.73:

  • Recupero dati più veloce da nastro
  • Langmeier Backup Small Business funziona anche su Windows Small Business Server (niente più confusione) e può anche scrivere su supporti a nastro.
  • Relativamente a Langmeier Backup Home e Advanced: ora è anche possibile verificare automaticamente il backup con queste versioni. La funzione di sincronizzazione è anche già disponibile dalla versione Home..

Dalla versione 6.0.0

  • Nuova interfaccia del programma più comprensibile in comodo stile Office
  • Salvataggio automatico non appena connesso a internet o alla rete interna (LAN).
  • Il registro di backup è accessibile dalla finestra principale.
  • Aggiornamento internet.
  • Miglioramento della gestione dei backup con uno scheduler intuitivo.
  • I concetti di backup definiti dall'utente possono essere programmati utilizzando lo script VB..
  • Il backup di Outlook ora esegue anche il backup delle macro VBA.
  • Il processo di backup può essere interrotto dall'utente per avviare una pausa.
  • Maggiori informazioni sullo stato del backup sono visualizzate durante il processo di backup.
  • Se un utente disattiva i backup automatici, questi possono essere riattivati al prossimo avvio del programma..
  • La numerazione delle cartelle ora funziona anche quando si fa il backup su internet.
  • Migliorato il supporto delle unità a nastro: con alcune unità a nastro disponibili in commercio, i nastri non potevano essere formattati nella versione precedente. Fisso.

Dalla versione 5.5.76:

  • Visualizza lo spazio di memoria richiesto..
  • Cerca nell'archivio di backup.
  • Invece di guardare la lettera di un'unità, Langmeier Backup può guardare il nome del disco per selezionare la destinazione del backup..
  • I backup programmati possono ora essere attivati o disattivati tramite una spunta. Quando si utilizza il software come servizio di Windows, non è più necessario un riavvio dopo aver cambiato il programma.
  • Le impostazioni del programma possono essere riportate alle impostazioni di fabbrica se necessario.
  • Migliorato le funzioni di backup della posta elettronica.
  • Migliorato le funzioni di backup dei file aperti.
  • Salvataggio dei dati su unità a nastro. Questa nuova funzione è incorporata nella versione server più grande di Langmeier Backup.
  • Grazie alla generazione automatica del backup dei dati si crea un concetto completo di backup dei dati in tre fasi sul tuo hard disk (anche: principio padre-madre-figlio) in cui è sufficiente impostare un solo segno di spunta nel software.
  •  Sincronizza: I file già eliminati nella posizione originale possono ora essere rimossi automaticamente anche nel backup.
    Verifica automaticamente: imposta la verifica del tuo backup al completamento.
  • Sistema di aiuto completamente rivisto con contenuto rivisto.
  • Quando programma il backup in batch il valore errorlevel può essere interrogato, che indica se il backup è stato completato con o senza problemi.
  • Dopo un backup su CD, DVD o Blu-Ray, non viene necessariamente buttato via, ma questo può essere impostato..
  • Un collegamento sul desktop creato con la versione precedente di Langmeier Backup non avviava il backup, ma apriva solo la finestra principale. Fisso.

Dalla versione 5.0:

  • È possibile il backup diretto su CD-R, DVD-R, così come su dischi Blue-Ray.
  • Il backup su supporti CD-RW è ora possibile anche senza driver aggiuntivi.
  • Pulisci su backup: ora c'è anche una procedura guidata aggiuntiva per eliminare i dati manualmente.
  • Il backup può ora essere avviato automaticamente quando viene inserito un supporto dati con un nome specifico. La destinazione è automaticamente adattata a questo vettore dati se necessario.
  • La directory di destinazione può essere eliminata prima del backup.
  • Il registro email può ora essere opzionalmente inviato solo quando si verifica un errore.
  • Il programma di backup può ora essere avviato come servizio di Windows (chiama installservice.bat). I backup automatici possono essere eseguiti anche se nessun utente è connesso al computer..
  • I lavori di backup creati in modalità semplice possono essere aperti più facilmente e anche eliminati più facilmente.
  • SSL è ora supportato per i backup sui server FTP..
  • Una nuova opzione rende possibile creare i backup in modo additivo in una nuova directory. E se non c'è abbastanza spazio rimasto nel backup, una vecchia directory viene automaticamente cancellata. L'opzione può essere specificata per le variabili nel percorso di destinazione. L'uso dell'opzione e delle variabili è descritto in dettaglio nel capitolo di aiuto "Usare le variabili nel percorso di destinazione del backup".
  • I backup programmati ora ricevono automaticamente un nome descrittivo. Questo non ha più bisogno di essere inserito.
  • Il backup può essere fatto all'avvio del computer se il computer era spento all'ora di backup programmata.
  • Il backup automatico quando viene inserito un supporto dati può prestare nuova attenzione al nome del supporto dati. Non appena viene inserito un supporto dati, ad esempio una chiavetta USB con un nome definito, i dati vengono automaticamente salvati su di esso.
  • Un backup su un server FTP può ora essere creato (in modalità professionale) senza compressione zip. In precedenza, veniva memorizzato un file aggiuntivo per ogni file salvato sul server FTP. Questo file contiene la data del file. Ora questi file non vengono più creati durante il backup remoto. D'ora in poi, la data dei file è memorizzata in un unico file dirinfo~.txt. Se il bit dell'archivio deve essere controllato per la selezione dei file di cui eseguire il backup, allora la data del file non è richiesta. In questo caso, anche il file dirinfo~.txt non viene creato.

Dalla versione 4.0.40:

  • Grazie al supporto per il Volume Shadow Copy Service (VSS) di Windows XP, puoi anche fare il backup dei file il cui accesso è bloccato da un'applicazione. Per esempio, il programma può eseguire il backup di tutte le e-mail di Outlook anche se l'applicazione Outlook è aperta in primo piano. Oppure si può fare il backup di un database senza doverlo fermare.
  • Fai il backup dei tuoi dati di posta elettronica da Mozilla Thunderbird..

Dalla versione 4.1:

  • Definire uno script da eseguire prima o dopo.
  • Migliorato il registro di backup: Questo può essere inviato ad un indirizzo e-mail o ad una stampante. L'invio via e-mail è possibile anche senza Outlook. Non hai bisogno di un programma di posta elettronica per questo.
  • Puoi escludere file e cartelle per ogni singolo percorso da sottoporre a backup: semplicemente escludi gli elementi dal backup in una struttura ad albero.
  • Ora non c'è bisogno di riavviare dopo aver cambiato o aggiunto un backup automatico.
  • Per ogni lavoro di backup, seleziona se vuoi eseguire automaticamente il backup solo dei file modificati o di tutti i file in una volta. Questa impostazione è salvata nel lavoro di backup.
  • I backup incrementali sono ora possibili anche senza i permessi di scrittura sui dati sorgente.
  • Backup non si interrompe più in modalità professionale quando si verifica un errore. I messaggi sono visualizzati nella finestra dei messaggi, ma il backup riprende automaticamente al prossimo file.
  • Se il disco è vuoto, all'utente viene richiesto di inserire un nuovo disco. Oppure avvia subito la procedura guidata di pulizia per fare spazio sul backup.

 

 

Posta un commento qui...